Visitare il salumificio Marco d’Oggiono vuole dire fare un salto nel passato. La specialità cui la famiglia Spreafico si dedica ormai dal lontano 1945 è la produzione e la stagionatura di salumi, in particolare di un ottimo prosciutto crudo. Prima l’esperienza di papà Luigi e mamma Angela, poi l’entusiasmo della nuova generazione, quella dei figli Dionigi, Agnese e Giulia, hanno contribuito a trasformarlo in un prodotto di nicchia, inserito a pieno titolo nell’atlante delle eccellenze tipiche della Lombardia.

Aggirarsi tra gli scaffali e gli espositori dello spaccio in un’atmosfera da bottega di una volta fa riscoprire il piacere genuino di un buon “panino” guarnito con l’affettato.

View this post on Instagram

#ciboprossimo il panino di #marcodoggiono

A post shared by alecrotta (@alecrotta) on

La qualità dei prodotti  del salumificio è figlia di una sapienza antica di gesti che ormai quasi si affida solo alla memoria delle mani.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: