Bienvenue à la ferme © Min.agri.fr

Consommation : manger local partout en France

Locale, filiera corta: sempre più consumatori acquistano prodotti locali direttamente dai produttori o tramite internet o recandosi direttamente all’azienda. Anche le catene di supermercati lo fanno, soprattutto per la carne. La ristorazione collettiva non fa eccezione: più di una sono le iniziative regionali che sono emerse per mettere i relazione i produttori locali e gestori delle mense.

Bienvenue à la ferme © Min.agri.fr

In questa pagina, regolarmente aggiornata, troverete un tour della Francia – non esaustivo – delle iniziative che promuovono le produzioni locali, le filiere corte. Perché i consumatori sono più attenti a ciò che mangianosecondo il gabinetto del Natural Marketing Institute , il 71% dei francesi preferiscono acquistare prodotti locali – e filiere corte e cibo locale rispondono ad  una domanda chiara: evitare i molti intermediari.

Comprare in Filiera Corta è un modo per i consumatori di riscoprire i sapori del territorio, per rispondere alla mercificazione dei prodotti e, infine, riappropriarsi della propria alimentazione.. 

Filiera Corta : la definizione ufficiale
Filiera Corta è considerato un metodo di commercializzazione dei prodotti agricoli dove o è esercitata la vendita diretta dal produttore al consumatore o la vendita indiretta, a condizione che ci sia un solo intermediario tra l’operatore e il consumatore.
Oggi, 1 produttore su 5 vende in filiera corta (21% degli agricoltori).

Le iniziative nazionali dei « consumatori »

  • Mon panier bio  : trovare cesti di frutta e verdura nella vostra zona.
  • Paysans.fr : pioniere della vendita su Internet di prodotti alimentari (consegna a domicilio).
  •  Paysans.net : collegare il produttore e il consumatore attraverso una rete “sociale”.
  •  Saveurs Natures des producteurs du Périgord vert : consegna ovunque in Francia da parte di produttori che sono anche responsabili della trasformazione e della vendita.
  •  Chapeau de paille  : raccolta presso l’azienda agricola (fiori, frutta e verdura).
  •  Direct et bon : annuario degli store online di produttori e dei loro prodott.
  •  Poissonfrais.fr : ricezione in 24 ore a casa del pescato dalla barca della famiglia Loussouarn.
  •  Monpoisson.fr : consegna di pesci vivi da l’isola d’Oléron.
  •  Les Amap : le associazioni per il mantenimento delle attività agricole sono pioniere in materia di filiera corta. Il loro motto: la conservazione dell’agricoltura locale.
  •  Bienvenue à la ferme  I mercati contadini: Vendita in fattoria. Si tratta di una rete di agricoltori che sono disposti a mostrare i loro prodotti legati al territorio (turismo). C’è anche un’applicazione per iPhone.
  •  La ruche qui dit oui : piattaforma comunitaria di acquisti di gruppo direttamente dai coltivatori locali.
  •  Écopousse : piattaforma di collegamento tra produttori locali e consumatori alla ricerca di prodotti delle fattorie vicino a loro (sistema GPS).
  •  Jardins de Cocagne : un système associatif qui allie insertion professionnelle et vente de paniers de fruits et légumes.
  •  MesCarottes.com : ou « Leboncoin » alimentaire. Sito web a forma di directory per geolocalizzare produttori che fanno vendita diretta nella vostra zona.
  •  Mes-producteurs.com : sito creato da Estelle Groult locavore appassionato e volontario. Fa riferimento a produttori di vendita diretta in tutta la Francia.
  •  Le Panier Paysan : sito di consegna a domicilio, en entreprises ou en point relais di carne, verdure, formaggi, latticini (à la carte o in paniere). Originariamente creata in Provenza Panier Paysan oggi riunisce 12 iniziative in tutta la Francia (Var, Drôme, Ardèche, Loira, Borgogna, Auvergne, Franche-Comté, ecc.).
  •  Le Panier de Jacotte : permette la connessione diretta del produttore con il  consumatore e serve come strumento per aiutare le vendite (telefono, rubrica, posizione, ecc.)

Le iniziative regionali dei « consumatori »

Marchés de producteurs en régions © Min.agri.fr

Rhône-Alpes

Département du Rhône

  •  Saveurs du coin : cestini di agricoltura sostenibile e locale, ordine on-line o  acquisto nei negozi..
  •  Blad (Gayet Blad) : negozio online di prodotti biologici locali (carne, latticini, uova, frutta e verdura, generi alimentari, ecc.) con consegna a casa ogni settimana.

Grenoble

Savoie

  •  Labelbiolle.fr : sito di vendita di prodotti locali creato da un’associazione di produttori e consumatori situati in La Biolle. Ordinare online e ritirare al mercato della città. Le parole d’ordine: locale, di stagione, di qualità e rispetto per l’ambiente.

Ile-de-France

  •  En direct du potager : cesti settimanali di frutta e verdura da agricoltura sostenibile.
  •  Les paniers fraîcheurs : vendita di verdure nelle stazioni .
  •  Les colis du boucher : vendita di carne biologica e etichetta rossa con consegna a casa o ad un pick-up point.
  •  Label Ferme : fast food composto da prodotti artigianali di qualità. Seul intermédiaire : les restaurateurs qui vont chercher eux-mêmes leurs produits auprès des producteurs.
  •  Marché sur l’eau : far transitare i prodotti da agricoltori in Île-de-France dal canale dell’Ourq.
  •  Terroirs d’avenir  : sito web e negozio a Parigi di vendita diretta di prodotti regionali.
  •  Des produits d’Ici, cuisinés Ici : etichette per indicare ai consumatori che i ristoranti cucinano prodotti della agricoltura francilienne (area Ile de France).
  •  Les jardins de J’Go : mercato che applica le regole di base dei ristoranti J’Go: il rispetto per la stagionalità, lo sviluppo del mondo rurale e la disintermediazione.

Bretagne

  •  Ecomiam  : negozi che vendono prodotti locali (carne congelata a buon mercato , frutta, verdura, pesce, ecc.) Possono ordinare su Internet.

Côtes d’Armor

  •  La binée paysanne : ordina on-line prodotti locali, freschi e di stagione e ritira presso il deposito di  vendita più vicino a voi.
  •  Ma planète alimentaire : rete di professionisti e consumatori a filiera corta.
  •  Savourez La Bretagne : sito che referenzia i produttori e le industrie bretoni che fanno vendita diretta per metterli in contatto con i consumatori (locali e turisti).

Provence-Alpes Côte d’Azur

Aix-en-Provence

Arles

Midi-Pyrénées

Toulouse 

  •  La ferme attitude : spaccio installato nel centro della città – una rete di produttori locali.

Gers

Languedoc-Roussillon

  •  Manger-local.fr : un sito web per trovare un produttore vicino a voi attraverso uno strumento di geolocalizzazione
  •  Terroir-direct : ordini on-line di prodotti locali di stagione, e ritiro in uno dei punti vendita.

Gironde

  •  Drive fermier : ordinazione online di prodotti di stagione locali e ritiro dei prodotti nei punti di prelievo (3 attualmente).

Nord-Pas-de-Calais

  •  Les bio cabas : consegna di cestini bio. L’obiettivo è quello di sostenere l’agricoltura biologica nella regione, offrendo ai consumatori prodotti di qualità e creare la consapevolezza del consumo responsabile.

Poitou-Charentes

Agglomération d’Angoulême

  •  Labelfermiere : primo punto di raccolta per automobilisti del dipartimento di  Charente, il sito offre più di 1200 referenze di prodotti.
  •  Localie : sito internet di vendita di prodotti locali e di stagione da agricoltura sostenibile o biologica – consegna a domicilio.

Pays de la Loire

  •  Product’Yon locale : gruppo di contadini, le vendite sono nei negozi e nei punti di consegna per automobilisti (ordine online) .

Centre

Montreuil en Touraine (Indre et Loire)

  •  Les Jardins de Contrat : in base allo stesso principio del Jardins de Cocagne (vedi iniziative nazionali) Jardins de Contrat reinserisce le persone in difficoltà per il giardinaggio e la vendita di cesti settimanali.

Franche-Comté

Jura

  •  Produits du Jura (produitsdujura.com) : sito creato dal liceo agricolo Montmorot, in collaborazione con gli agricoltori locali. Ordini dei prodotti  (salumi, formaggi, vini, frutta, miele) locali on-line e ritiro presso la fattoria del liceo

Lorraine

Nancy

  •  Emplettes Paysannes : 11 produttori locali si sono riuniti per creare un punto di consegna per automobilisti. Il principio: il consumatore ordina  i propri prodotti sul sito web e prende il cesto il giovedì nel punto di raccolta

Le iniziative sostenute dalle catene distributive

Le petit producteur © min.agri.fr

  •  Le petit producteur  chez Monoprix : locale, sostenibile e di stagione.
  •  Monoprix cultive son miel .
  •  Le meilleur d’ici chez Casino : uno spazio permanente dedicato ai prodotti locali, con lo slogan “Il Meglio di qui.” Un modo di mangiare locale e di sostenere i produttori locali. 90 negozi sono interessati.

Ille-et-Vilaine

Le iniziative della « Ristorazione collettiva »

Molte regioni stanno sviluppando piattaforme per collegare gli agricoltori e gli operatori della ristorazione collettiva per la promozione dell’offerta locale per ristorante collettivi. À l’image de la Drôme avec agrilocal.
Prossimamente: un elenco completo di queste iniziative.

Fonte in francese.

Un pensiero su “Consommation : manger local partout en France

  1. Da marzo 2013 a Padova c’è http://www.goodplace.it Vendita online di prodotti biologici con spedizione in tutta Italia e per le ceste di frutta e verdura biologiche con consegna a domicilio solo a Padova.
    I prodotti sono freschissimi biologici e di stagione.
    Provare per credere e mangiare prodotti sani e italiani!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...