Nel film la Révolution Silencieuse si narra la storia di Cédric, contadino biologico nel Jura valdese. Per essere fedele alle sue convinzioni e per ritornare autore della propria vita, a rischio di perdere i mezzi per far vivere la sua famiglia, vende le sue vacche e si lancia nella coltura dei grani antichi. Coltivando varietà di cereali locali, vuole diventare produttore di un’alimentazione viva, sana, piena di sapori e preservare un patrimonio, la biodiversità sementiera, messa male dai giganti dell’agroalimentare.

 

“La rivoluzione silenziosa è quella che ci porta a trasformare noi stessi per trasformare il mondo” Pierre Rabhi

ProSpecieRara vi offre l’occasione di assistere alla proiezione del film la Révolution Silencieuse domenica prossima a San Pietro di Stabio. Sarà presente anche la regista Lila Ribi. Per tutte le info cliccate qui.

One Reply to “Révolution Silencieuse”

  1. “La rivoluzione silenziosa è quella che ci porta a trasformare noi stessi per trasformare il mondo” Pierre Rabhi
    È una gran bella citazione…..ognuno deve trasformare se stesso per poi “aiutare” il mondo ……..diversamente è un continuo ammirarsi allo specchio

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: